lunedì 20 maggio 2013

A PAPINO

Stasera sono andata nella pizzeria dell'inquietudine. La peculiarità delle pizzerie napoletane che non si trovano a Napoli è che dietro al bancone ad ammaccare le pizze ci trovi sempre gente con accento campano con qualche scivolata in mezzo alle terre che dice di essere napoletano fino al momento in cui rispondono alla domanda "ma di che zona di Napoli?" È la risposta spazia da Caserta a Battipaglia. Ma questo è un discorso a parte.
L'inquetudezza che mi ha attanagliato questa sera era ben esposta e anticipata sulle pareti della pizzeria: a sinistra era schierata una bella difesa di madonne di Lourdes accendi/ spegni inframmezzate da Gesù a quadretto che ti guardava come a dire prenditi una bella marinara che le alici sono buone. In alto nella volta a botte una sequenza di padreppii di tutte le età e in diversi momenti della carriera professionale di santo che consigliavano con lo sguardo il calzone ricotta e salame.
Arrivata questa pizza a tavola e notata con dispiacere la mancanza del sale mi alzo e vado a chiederlo.
Posso avere del sale? "EEEHHH HAI SENTITOOO, LA SIGNORINA VUOLE IL SALE!" dice la moglie cameriera e cassiera al marito ammaccatore di pizze nonchè immagino medico generico che mi dice che il sale lui non ce lo mette perchè fa male. E io gli dico che il sale a me ancora mi deve fare male e lui mi dice che invece fa male questo sale e io gli dico che un poco di sale fa bene e lui mi dice che il sale fa male e lui lo sa bene e io gli dico che lo so bene pure io.
Vabbene, dopo aver fatto questo gioco dell 'a chi mette acopp' mi siedo.
E si scatena l'inferno dietro al bancone.
La moglie che grida che lui il sale ce lo deve mettere, che la signorina non è la prima che chiede il sale, lui che grida che il sale fa male e che lui non l'ha mai messo perchè fa male questo sale e la moglie dice che il sale fa male a lui e la gente vorrebbe mangiare normale e lui invece che no, non ce lo deve mettere.
E io già immaginavo la chiusura di questo posto di vera pizza napoletana finta per improvvisa separazione dei due gestori settantenni a causa di una questione pigliata sul sale a causa di una mia domanda.
Ad un certo punto smettono di discutere.
Vedo un'ombra alle mie spalle che si avvicina e mi chiede "Voi siete una dottoressa?" e io pensando a quell'inutile giorno di discussione di laurea rispondo di si. 
Ma poi ricollegando la questione del sale dico ma no,dottoressa medico?no. E lui mi dice che la faccia della dottoressa la tenevo però. E mi prende la faccia con le mani per spremermi le guance e mi dice "A PAPINO"
"a papino" grazie per le guance. però ho la faccia di dottoressa normale ,non di malattie, ho pensato.
E lui ha iniziato a raccontarmi la storia del sale. Il sale fa male. il sale ottura dei fatti e se mettiamo il sale sul cibo sentiamo solo il sale e il cibo no. e a quel punto mi ha detto "ti piace il pomodorino?" e io volevo dire no. E invece ho detto si. E lui ha detto aspetta un attimo A PAPINO. E rivolto agli altri "ma quanti anni tiene, 18,19? E poi di nuovo il fatto delle mani in faccia, tutt'e due. 
18 a una coscia volevo rispondere. Maronn',pare piccerella A PAPINO con le mani in faccia a me.
Torna il papino con i pomodorini e mi dice assaggia il sale minerale dentro ai pomodorini. E io assaggio. E gli avrei voluto dire che erano buoni sti pomodorini ma ci mancava il sale sui pomodorini. Ma non l'ho detto. Altrimenti sarebbe sceso Padreppio , san gesù e la madonna di loreto da sopra al tetto e avrebbero fatto chiudere il locale per le iastemme della moglie  del titolare. 
Poi se ne va e torna con una manata di mozzarella che mi mena dentro i pomodorini e poi se ne va e torna con delle felle di salame calabrese che rifiuto di mangiare.
Ma tu mangi saporito di sale?
No,normale.
Si,ma aggiusti col sale?
No,metto quello che serve.
Si ma fa male.
No,ma un poco fa bene.
Il sale minerale fa bene. 
In capa a te,io non lo sento sto sale minerale.
Chitammuò m'a faje magnà sta pizz?.Non l'ho detto ma ci sarebbe stato benissimo. Dalla sua risposta avrei capito se era di napoli originale.    

5 commenti:

  1. X_X ok sto ufficialmente collassando dalle risate! Il sale riesce ad ammazzare anche a distanza, solo PARLANDO del sale a quanto pare.

    RispondiElimina
  2. Mi hai aggiustato la giornata, grazie mille :-D

    RispondiElimina
  3. si ma anche ridere per questo post quasi fino a non respirare fa male. quasi più del sale !

    RispondiElimina
  4. New Diet Taps into Innovative Idea to Help Dieters Lose 20 Pounds within Just 21 Days!

    RispondiElimina