giovedì 12 gennaio 2012

il circolo vizioso

benzinaio che ti chiedo di gonfiarmi le ruote
e mi dici devo fare pipì
e io ti dico poi appena finisci di fare pipì me le gonfi le ruote?
e tu stai pensando alla tua pipì e non mi senti e poi non torni
io ti schifo
io manco le verrei a gonfiare le gomme da te
infatti si sgonfiano proprio perchè da te non ci voglio venire
e allora cammino rasoterra facendo le scintille con la carrozzeria
maronna quanto ti ho schifato stamattina
tu avresti dovuto gonfiarmele invece così non sarei più venuta
sei uno scemo.
e se non fosse stato per il benzinaio ragazzino
che mi ha visto che tenevo il gonfiatore in mano come il serpente a sonagli
mentre ti mandavo i morti a te e a tutta la razza tua
io stavo ancora là ad aspettarti
mentre ti sgrullavi la capocchia della prima pipì del mattino.
vaffanculo a te e a soreta.

4 commenti:

  1. E infatti è un capolavoro.

    RispondiElimina
  2. Adesso ci pensa Mario Monti a fargli abbassare la cresta

    RispondiElimina
  3. Ieri sera un benzinaio indiano che a forza voleva farmi la benzina al self service mi ha chiesto: "Ma tu sei indiano?". Io non ho parole. Gli ho detto: "No, ma ho vissuto un po' di anni a Napoli". Ciao tesoro. Buona vita. Sempre.

    RispondiElimina